Opere realizzate

Ediltecno Restauri   >   Opere >   Opere realizzate > Istituto Clinico Beato Matteo

Istituto Clinico Beato Matteo

Istituto Clinico Beato Matteo

lavori di ampliamento dell’Istituto Clinico Beato Matteo mediante realizzazione di un nuovo corpo di fabbrica da adibire a struttura di ricovero e cura e funzioni connesse e pertinenziali

Ubicazione:
Cliente:
Periodo di realizzazione:
Metri quadri totali:
Importo lavori:
Impresa esecutrice:


L’intervento consiste nell’ampliamento dell’Istituto Clinico Beato Matteo, con un nuovo corpo edilizio: nuove strutture di ricovero, nuovo blocco operatorio (con 5 sale operatorie), i reparti di terapia intensiva e di riabilitazione, il pronto soccorso; un nuovo piano interrato adibito ad attrezzature tecniche; nuove sono la cabina elettrica e la centrale idrica. La realizzazione del piano interrato (per una superficie di circa 2000 mq), ha comportato una particolare tempistica di cantiere, per sfruttare il periodo di abbassamento della falda freatica fra i mesi di gennaio ed aprile, con conseguente necessità di controllo dei livelli di falda ed accuratezza esecutiva per le opere in cemento armato e per le impermeabilizzazioni. La struttura portante è in cemento armato, con tamponamenti ai piani fuori terra in blocchi termici di laterizio. Le facciate esterne sono a parete ventilata con finitura in pietra a lastre di grande formato su pannelli isolanti. Per la realizzazione degli impianti nell’ampliamento, l’accuratezza e la ricerca di qualità sono state impegno costante nella conduzione del cantiere, in relazione alle disposizioni progettuali d’ambito sanitario (ad esempio, i circuiti dell’acqua sanitaria con tubazioni e raccordi in acciaio inox, gestiti da centrali attrezzate per il trattamento di sanificazione dell’acqua). Allo stesso modo, gli  impianti corrispondono alle esigenze delle sale operatorie, del reparto di terapia intensiva e di altri reparti con requisiti particolari di gestione (temperature, sovrapressioni o depressioni, filtri assoluti). L’impiantistica, elettrica e meccanica, è gestita da un complesso sistema di supervisione e controllo.