Opere realizzate

Ediltecno Restauri   >   Opere >   Opere realizzate > Palazzina degli Orafi, Milano

Palazzina degli Orafi, Milano

Palazzina degli Orafi, Milano

Restauro "Palazzina degli Orafi"

Ubicazione:
Cliente:
Periodo di realizzazione:
Metri quadri totali:
Importo lavori:
Impresa esecutrice:


La Palazzina degli Orafi, ora sede degli uffici direttivi e di rappresentanza della Fondazione Fiera di Milano, è un pregevole esempio di architettura del Novecento, con un fine apparato decorativo Art Nouveau: l’edificio è stato progettato negli anni Venti dall’architetto Paul Vietti Violi, insieme all’adiacente costruzione gemella. La Palazzina degli Orafi è una delle prime tre costruzioni in muratura, realizzate nel 1923, all’interno dell’area in cui si stava allora insediando la Fiera Campionaria di Milano, quel grande recinto che avrebbe ospitato per decenni  sposizioni e manifestazioni commerciali, nel segno di rilevanti esempi di architetture ed allestimenti temporanei. Nella Palazzina degli Orafi si sono restaurate le parti storiche pregiate, cui è stata integrata una struttura contemporanea, in vetro e acciaio, su progetto dell’Arch. Raffaele Penco; particolare attenzione è stata dedicata alla bella scala con ringhiera in ferro battuto; sono stati inoltre demoliti i corpi edilizi sul lato ovest, aggiunti a partire dagli anni Sessanta. Nell’adeguamento alle funzioni odierne, il progetto ha previsto la semplificazione di spazi e percorsi, riorganizzando la distribuzione. Gli interventi all’interno hanno riguardato il rinforzo delle strutture esistenti e il restauro delle finiture, sostituendo le parti degradate. Le finiture e i materiali utilizzati ricercano la qualità e la semplicità di disegno: i pavimenti in seminato veneziano per gli spazi comuni, il parquet in rovere sbiancato per gli uffici e le sale riunioni, il travertino romano per il rivestimento degli ingressi e le zoccolature a filo delle pareti.